Contro la muffa hai un alleato: Camp

marzo

17

2021

Sapere come rimuovere la muffa dalle superfici di casa è molto importante. La chiave è intervenire prontamente prima che si diffonda e diventi un problema ancora più grande.

La muffa, infatti, può far marcire le superfici e provocare problemi di salute come allergie, irritazioni alle vie respiratorie e stanchezza.

In questo articolo ti insegneremo a usare i nostri prodotti antimuffa e ti daremo alcuni piccoli suggerimenti per sconfiggere il nemico. Un esempio? Quando fai la doccia o cucini, apri la finestra o aziona il ventilatore. In questo modo eviterai l’umidità da condensa che è la causa più comune della formazione della muffa.

 

 

Un po’ di consigli

Il modo più efficace per eliminare la muffa è eliminarne le cause. Perciò scopri da dove proviene l’umidità e migliora la ventilazione dei tuoi ambienti.

Poi, assicurati che le grondaie e i pluviali non siano ostruiti, che l’acqua defluisca correttamente e che non vi siano infiltrazioni.

E dentro casa? Evita di asciugare il bucato all’interno, fai arieggiare spesso le stanze, fai attenzione a possibili perdite idrauliche e installa aspiratori nei bagni, in cucina e nella lavanderia. Potrebbe essere utile anche un deumidificatore elettrico per ridurre il livello di umidità generale nella tua casa.

Adesso proteggiti

Prima di effettuare qualsiasi intervento, indossa una mascherina, possibilmente FFP2, per non aspirare le spore microscopiche, dei guanti di gomma preferibilmente lunghi per proteggere le mani e degli occhiali per evitare che le spore possano venire in contatto con gli occhi.

 

 

Passiamo alla rimozione

Puoi intervenire direttamente sulla muffa con due prodotti Camp: il Rimuovi Muffa e il Muffa Control Risanante. L’obiettivo è rimuovere dalle pareti le macchie di muffa e prevenirne la ricomparsa.

La prima cosa da fare è nebulizzare il Rimuovi Muffa sulla superficie interessata, lasciarlo agire qualche minuto e rimuovere eventuali residui di muffa e annerimenti con un panno umido.

In seguito, quando la superficie risulterà asciutta, potrai applicare il Muffa Control Risanante (con rullo o pennello) in maniera uniforme per prevenire la ricomparsa del fenomeno.

Il trattamento prima di pitturare

Prima di imbiancare le pareti della tua casa, puoi intervenire con un ciclo antimuffa, applicando il Muffa Control Risanante direttamente sulla parete.

Dopo 48 ore, dovrai pulire e carteggiare la superficie trattata per rimuovere macchie e annerimenti.

Prima di procedere alla pitturazione, applica il fissativo Fixacryl Antimuffa che consolida le superfici e migliora l’ancoraggio della pittura.

Aggiungi poi il Muffa Control Additivo all’idropittura per potenziare l’azione preventiva e procedi con la pitturazione.

Un ultimo sforzo e hai finito

Ci siamo quasi. Riapplica ora il Muffa Control Risanante sull’intera superficie per prevenire la formazione di muffe da condensa. Questo passaggio è consigliato soprattutto negli ambienti particolarmente umidi.

Ora che conosci il nemico e sai come sconfiggerlo, ti aspettiamo sul nostro sito con tutti i prodotti Camp.

 

Condividi

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare i seguenti attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>